Home
terme piemonte
Acqui Terme

Acqui Terme

Acqui Terme: informazioni sulle acque, trattamenti, cure e luoghi circostanti Acqui Terme

Il territorio di Acqui Terme è caratterizzato dalla presenza di varie fonti termali che scaturiscono al suolo a temperature differenti. Tra le tre principali sorgenti troviamo la “Bollente” e la sorgente “Del Lago” che sono di tipo ipertermale e rispettivamente sgorgano a 73° C e 45° C, mentre “l'Acqua Marcia” sgorga ad una temperatura di 19° C. L'acqua è penetrata lentamente nel sottosuolo e si è arrestata ad una profondità che va dai 2500 ai 3000 metri, dove ha assunto una temperatura molto elevata che appunto caratterizza la Bollente (73° C) e in parte le sorgenti “Del Lago” (45° C). Grazie alle numerose fenditure della crosta terrestre presenti in quel territorio, l'acqua è poi risalita mantenendo l'alta temperatura, e venendo a contatto con importanti strutture geologiche che ne hanno caratterizzato la sua composizione minerale.

Le acque di queste sorgenti si possono apprezzare presso i due Centri Termeli di Acqui Terme: Stabilimento Termale Nuove Terme e Stabilimento termale Regina.

L'acqua della sorgente “Bollente” viene utilizzata nello stabilimento delle “Nuove Terme”, che si trova in pieno centro e precisamente in via XX Settembre, fa parte del complesso Grand Hotel Nuove Terme realizzato nel 1891 e profondamente ristrutturato nel 2002 dotato di piscine termali, beauty, solarium ed offre trattamenti di bellezza e benessere. Mentre le altre sorgenti “Del Lago” insieme alla fonte fredda “Acqua Marcia” danno vita al piccolo lago delle “Antiche Terme” in Zona Bagni.Questo stabilimento termale di Acqui Terme ha origini molto antiche, i primi lavori si fanno risalire al 1480, per giungere al 1687, anno in cui ebbe vita lo Stabilimento Termale Regina. Lo stabilimento comprende albergo e centro medico-estetico che dispone di una vasta gamma di trattamenti estetici e curativi. Si praticano fanghi, cure inalatorie, massaggi, insufflazioni, ventilazioni polmonari, trattamenti estetici, antistress, e tecniche orientali. Si curano disturbi delle vie respiratorie, cardiovascolari, reumatici, dermatologici e otorinolangoiatrici. Troverete inoltre piscine termali e percorsi vascolari.

Composizione dell'acqua diAcqui Terme:

solfureo, salso, bromo, iodica

Cosa vedere adAcqui Terme :

Acqui Terme è situata sul territorio della Valle Bormida, sulla riva sinistra dell'omonimo fiume. Acqui Terme vanta origini molto antiche e già al tempo degli antichi Romani, la città divenne una delle stazioni termali più importanti e fu denominata 'Aquae Statiellae'. La sua storica importanza termale è dimostrata da molti resti che testimoniamo la presenza già in tempi antichi di almeno due impianti termali. Il primo situato nell'attuale piazza Bollente, e rinvenuto il secolo scorso, grazie alla scoperta dei resti di una parte di pavimento a mosaico, facente parte di una splendida piscina termale; il secondo costituito da un'altra piscina rinvenuta all'inizio del 2002.

Non mancate di visitare Villa Ottolenghi di Borgo Monterosso,situata a pochi minuti dal centro di Acqui Terme, nella quale troverete un vero gioiello di architettura paesaggistica: uno straordinario giardino moderno di diecimila metri quadri, progettato nel 1955 da Pietro Porcinai, è uno dei giardini più belli d’Europa, una sintesi perfetta di architettura, scultura e pittura.

Negli anni Acqui Terme ha attraversato periodi di crescita e di decadenza: oggi grazie ad un " imponente" opera di valorizzazione del territorio e delle risorse storiche, artistiche, insieme al potenziamento dell'impianto termale, della ricettività alberghiera, alle risorse enogastronomiche e naturali, Acqui Terme è diventata centro di attrazione per molti turisti amanti dei paesaggi, del fascino antico e del benessere.

Per informazioni sulle Terme di Acqui:

Terme di Acqui Tel. +39 0144 324390

Dove si trovano le Terme di Acqui

Limiti di responsabilità

limiti di responsabilità

Ti potrebbe interessare