Terme di Rabbi

Terme di Rabbi: informazioni sulle acque, trattamenti, cure e dintorni delle terme di Rabbi

Le Terme di Rabbi, hanno un'origine lontana; se ne inizia a parlare già nel 1650. La leggenda narra di un giovane pastore, Bastianel dei Michi, a cui si deve la scoperta dell'Antica Fonte. Il pastore era conosciuto da tutti poichè capre del suo gregge avevano un pelo lucido e una qualità di latte migliore rispetto alle altre. Il ragazzo stesso non riusciva a spiegarsi il perché, e quindi un giorno volle osservare il gregge al pascolo: notò così che le sue capre si dirigevano per abbeverarsi, sempre verso una polla d'acqua, dall'odore e dal sapore del tutto particolare, che sgorgava tra dei sassi rossastri: l'Antica Fonte. Al di là della leggenda i primi reali riferimenti alle Terme di Rabbi, si ebbero già a partire dalla metà del 600, con i primi studi circa la composizione dell'acqua e i primi riscontri sulla sua beneficità. Da qui il flusso di persone, sempre più numerose, che iniziarono a recarsi a Rabbi per usufruire dei benefici effetti delle Terme di Rabbi. Ebbe così inizio il termalismo vero e proprio, con il sorgere delle prime strutture termali tra le quali il "Casone dei Bagni" d'inizio 800 con “26 camerini, 51 vasche e 5 caldaie"; il nuovo stabilimento risalente del 1869, con fanghi, docce, bagno russo; fino al nascere di alberghi, caffè, punti di ritrovo per i numerosi ospiti che giungevano alle Terme di Rabbi. Tra i personaggi illustri legati alle Terme di Rabbi, l'Imperatrice Maria Teresa d'Austria ed Antonio Stoppani, grande uomo di scienza.

Le acque delle Terme di Rabbi hanno una temperatura di 9°C, sono ricche di sali minerali, acidule, ferruginose, sodiche e contenenti bicarbonato. La forte è anche definita definita ‘elisir naturale' si presta molto alle cure idropiniche, favorendo i processi digestivi, mentre nella balneoterapia, l'acqua delle Terme di Rabbi è risultata molto efficace nel trattamento dei disturbi della circolazione e nelle malattie reumatiche. Si aggiungono infine i trattamenti preventivi per la cellulite, trattamenti di anemie e linfatismi, grazie alla componente ferrosa, e affezioni delle vie aeree superiori quali riniti, sinusiti, faringiti e laringiti croniche, grazie alla presenza di bicarbonato.

Segnaliamo infine, all'interno del Centro Benessere, una moderna vasca rigenerante e un settore dedicato ai percorsi Kneipp e a trattamenti con impacchi di torbe. Completano l'offerta un attrezzato Reparto Idroestetico.

Composizione dell'acqua alle Terme di Rabbi:

Acidula, ferruginosa, sodica e contenente bicarbonato

Luoghi circostanti le Terme di Rabbi:

Rabbi è un piccolo comune di 1.412 abitanti della Provincia di Trento. Di conformazione tipica alpina, il paese è caratterizzato da ampi pascoli verdi, da bellissimi boschi e dalla presenza caratteristica dei masi, ovvero piccoli edifici rurali in legno.

Le Terme di Rabbi, si trovano immerse nella omonima valle, la Val di Rabbi, una delle valli più belle e suggestive di tutto il Trentino. La valle è inserita all’interno del Parco Nazionale delle Stelvio, ovvero l’area protetta più grande delle Alpi, in cui la vasta varietà di flora e di fauna fa da padrone e costituisce per molti, motivo di visita. In definitiva un luogo da visitare per gli amanti del relax e della natura, per una vacanza all’insegna delle lunghe passeggiate tra i bellissimi paesaggi alpini, tra i profumi, colori e sapori tipici del Trentino.

Per informazioni sulle Terme di Rabbi :

Terme di Rabbi tel. + 39 0463 983000

Dove si trovano le Terme di Rabbi

Limiti di responsabilità

limiti di responsabilità