Home
trattamenti
Fisiokinesiterapia – Trattamenti curativii

Fisiokinesiterapia – Trattamenti curativi

Fisiokinesiterapia: ramo della medicina riabilitativa che si basa sul movimento, particolarmente usata nella cura e prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici.

La fisiokinesiterapia è un ramo della medicina riabilitativa che si basa sul movimento, particolarmente usata nella cura e prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici.

Fisiokinesiterapia non è un semplice movimento fine a se stesso; il principio base è il rafforzamento di alcuni muscoli specifici e il mantenimento di posture corrette.

In pratica la fisiokinesiterapia si utilizza per recuperare alcune funzioni che sono venute meno a causa di eventi particolari, quali patologie ortopediche oppure eventi traumatici come fratture, lesioni muscolari, stati infiammatori come artrosi, artrite psoriasica, artrite reumatoide; disturbi neurologici anche gravi, come ictus, problemi cardiovascolari e respiratori.

Le modalità con cui la fisiokinesiterapia viene messa in atto sono molteplici: può essere praticata sia da un fisioterapista, o attraverso una macchina ad esempio il Kinetec; può essere attiva o passiva; in questo ultimo caso, viene effettuato il movimento di un’articolazione in tutte le direzioni senza contrazione muscolare. Molto spesso si effettua della fisiokinesiterapia dopo un intervento chirurgico, a fini quindi riabilitativi; in altri casi tale ‘ginnastica’ può essere praticata per lombo-sciatalgie o dolori cervicali, problemi vascolari o di rinforzo muscolare. Essendo movimenti mirati alla soluzione di particolari problemi è necessario affidarsi ad operatori ben preparati.

Ti potrebbe interessare